Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!

L’ipertrofia prostatica benigna (IPB) è un ingrossamento benigno para-fisiologico della prostata che colpisce oltre il 50% degli uomini dopo i 60 anni. L’ingrossamento progressivo della prostata può determinare lo schiacciamento dell’uretra e causare quindi vari disturbi urinari come:

  • mitto ipovalido: riduzione del flusso di urina
  • pollachiuria diurna o notturna: emissioni frequenti di piccole quantità di urina
  • disuria: minzione difficoltosa non accompagnata da dolore
  • stranguria: minzione difficoltosa accompagnata da intenso dolore
  • nicturia: la necessità di urinare frequentemente durante il riposo notturno. Si distingue dalla pollachiuria notturna perché nella nicturia l’escrezione dei liquidi è prevalentemente notturna
  • disfunzione erettile: spesso all’ipertrofia prostatica benigna si associano deficit erettivi che devono essere trattati con terapie specifiche

 

DIAGNOSI DELL’IPERTROFIA PROSTATICA BENIGNA

L’esame obiettivo andrologico, che comprende l’esplorazione rettale per valutare consistenza e dimensioni della prostata, rappresenta il primo step per identificare l’ipertrofia della prostata e la presenza di eventuali modularità sospette che necessitano di un approfondimento diagnostico.

L’integrazione di esami ormonali, indagini ecografiche e uro-flussometriche permette un accurato inquadramento della patologia e scegliere la miglior terapia medica o chirurgica per il paziente.

 

TERAPIA DELL’IPERTROFIA PROSTATICA BENIGNA

La terapia medica permette di migliorare lo svuotamento vescicale e ridurre così i disturbi urinari determinati dall’ipertrofia prostatica benigna.

La terapia chirurgica si rende necessaria quando la terapia medica non riesce più ad essere efficace o quando le dimensioni dell’adenoma della prostata diventano consistenti. In questo caso, si possono utilizzare metodiche endoscopiche tradizionali come la resezione transuretrale della prostata (TURP) o la più moderna vaporizzazione effettuata mediante laser GreenLight. Tale metodica viene effettuata presso una Clinica di riferimento di Napoli, con ridotti tempi d’attesa per l’intervento.

Chiama ora